giovedì 9 febbraio 2017

Il saggio sulla "Gioventù tradita"

Assuefatti dalla propaganda dei mass-media e dal pensiero unico, i giovani non sono più in grado di formarsi una coscienza libera e ribelle. Occorre ripartire dalla cultura: nuovo linguaggio e nuove categorie di pensiero libere da architetture preconfezionate.

ACQUISTA "Gioventù tradita in cerca di futuro" 


Nessun commento:

Posta un commento